Risotto ai Carciofi

Il risotto carciofi è un primo gustoso e allo stesso tempo facile da preparare. Una ricetta in grado di esaltare il sapore unico e inimitabile del nostro carciofo sardo con con l’aggiunta di pochi ingredienti semplici, ma che rendono questa portata avvolgente e cremosa. Un piatto particolarmente indicato per la stagione fredda, che regala sempre grandi soddisfazioni a chi lo prepara e soprattutto a chi lo assaggia.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 300 g di riso carnaroli (o altro per risotti)
  • 3 carciofi
  • 1 l di brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 noce di burro
  • Formaggio grana grattugiato q.b.
  • Sale e pepe q.b.

 

PREPARAZIONE

  • Pulite i carciofi e tagliateli a spicchi, mettendoli in una ciotola con acqua e succo di limone per non farli annerire.
  • Preparate una base per il soffritto tritando finemente prezzemolo e aglio.
  • In una padella fate scaldate un filo d’olio e aggiungete gli aromi tritati.
  • Una volta che l’aglio sarà dorato aggiungete i carciofi (dopo averli scolati), aggiustate con sale e pepe e allungate con del brodo vegetale, versandolo a poco a poco e lasciando cuocere per circa 20 minuti.
  • In una padella versate un filo d’olio extravergine di oliva e fate soffriggere la cipolla tritata, poi tostate il riso per un paio di minuti e sfumate con del vino bianco.
  • A metà cottura aggiungete anche i carciofi e mescolate delicatamente, allungando con del brodo vegetale.
  • Una volta portato a cottura il riso, spegnete il fuoco e mantecate con una noce di burro e del formaggio grattugiato.
  • Servite subito ben caldo e guarnite a piacere con un filo d’olio, una spolverata di formaggio e qualche fettina di carciofo a crudo.

Condividi con un amico