Una situazione molto frequente nelle nostre cucine: abbiamo preparato un bel piatto per pranzo, ma abbiamo esagerato con le dosi e adesso il nostro manicaretto rischia di andare sprecato. Sembra una questione banale, ma nelle nostre case il problema degli sprechi alimentari è all’ordine del giorno ed essendo un fenomeno molto diffuso ha assunto proporzioni enormi.

Basti pensare che complessivamente nel mondo si getta via oltre un terzo del cibo prodotto, di cui l’80% sarebbe ancora consumabile. Una quantità enorme che basterebbe per sfamare 2 miliardi di persone. Per questo la battaglia contro gli sprechi ha assunto anche un grande valore sociale, nessuno può vincerla da solo, ma sicuramente ognuno di noi nel suo piccolo può fare qualcosa.

Dal problema nasce una domanda: è possibile utilizzare gli “avanzi” rendendoli appetitosi senza snaturare il gusto del piatto originale? Spesso trovare un’idea nuova e creativa in poco tempo non è facile, ma noi vogliamo venire in vostro aiuto consigliandovi una piccola soluzione per riutilizzare uno dei piatti più famosi e diffusi della nostra cucina: il Pollo Arrosto.

Un secondo semplice, croccante e succulento che per molti è diventato addirittura il simbolo del pranzo nei giorni festivi, della convivialità e della compagnia familiare. Eppure bastano poche ore per far diventare secca e stopposa una pietanza che appena cotta era così buona e invitante. Ci vuole però ancora meno tempo per riconvertire il nostro pollo in un piatto del tutto nuovo: noi lo abbiamo fatto trasformandolo in un ottimo primo di pasta in abbinamento ai nostri Cuori di Carciofo.

Vi proponiamo la ricetta della Pasta alla Crema di Carciofi con Straccetti di Pollo. Un piatto gustoso, ma anche creativo e così versatile che può addirittura essere preparato senza pasta!!!

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 Cuori di Carciofo “L’Orto di Eleonora”
200gr di Carne di Pollo
400gr di Pasta
1/2 Cipolla
Olio Extra Vergine di Oliva
Sale e Pepe
1/2 bicchiere di Vino Bianco

 
 PREPARAZIONE
Sbollentate 2 Cuori di Carciofo in abbondante acqua salata, lasciateli bollire per circa 10 minuti o comunque finché non si saranno ben ammorbiditi, poi scolateli e lasciateli raffreddare su un canovaccio.

Prendete i 2 Cuori di Carciofo lessati e tagliateli a pezzetti, aggiungete un filo d’Olio, Sale e Pepe e frullateli in un mixer o in un passaverdure, finché non avrete ottenuto un composto dalla consistenza cremosa. Se fosse necessario, per ottenere una crema più liscia e omogenea potete aggiungere ancora un filo d’olio e poi ripassarla.

Spolpate il Pollo e sfilacciatelo con le mani seguendo le fibre della carne. Tagliate a fettine sottili i restanti 2 Cuori di Carciofo, dopo averli privati della “barba” interna. Se non volete che anneriscano potete immergerli per qualche minuto in una ciotola con acqua e succo di limone.

In una padella fate soffriggere la Cipolla tritata con un filo d’Olio. Aggiungete i Carciofi tagliati a fettine e fateli rosolare per qualche minuto, poi unite anche gli straccetti di Pollo e fate sfumare con una spruzzata di Vino Bianco. Lasciate rosolare finché i Carciofi si saranno appassiti, utilizzando un mestolo di legno per evitare che si attacchino al fondo del tegame.

In una pentola fate bollire l’acqua per la pasta, scolatela al dente e saltatela in padella con i Carciofi e il Pollo rosolati. Aggiungete la Crema di Carciofi e mescolate bene il tutto.

Impiattate e servite guarnendo a piacere con delle scaglie di formaggio grana o pecorino e…  Buon Appetito!

P.S. Come accennato in precedenza è possibile utilizzare la ricetta anche come secondo piatto, senza la pasta. Basterà saltare in padella il Pollo con i Carciofi utilizzando poi come condimento la Crema.
 


Conosci altre ricette interessanti e golose preparate con i prodotti de L’Orto di Eleonora? Inviacele, le pubblicheremo sul nostro blog!