i_giganti

 

I GIGANTI

Su una collina a pochi chilometri dal mare di Oristano, una squadra di archeologi e scienziati sta portando alla luce dopo un sonno di 2800 anni, sacerdoti guerrieri alti più di due metri, pugilatori dagli occhi cerchiati, busti di arcieri, gambe di titani dai parastinchi intagliati. In tutto il Mediterraneo non se ne trovano di simili. Una sua scoperta che potrebbe riscrivere la storia dell’antico Occidente.

Foto storiche scavi


 

Noi sardi i primi in Europa a coltivare il Melone in epoca nuragica

I pozzi del sito nuragico di Sa Osa, nel territorio di Oristano hanno rivelato questa sensazionale sorpresa, 47 semi di melone riferibili all’età del bronzo, datati al c14 tra il 1310 – 1120 A.C. e costituiscono attualmente la prima testimonianza certa della coltivazione del melone nel bacino del Mediterraneo

Semi di melone trovati nel Pozzo nuragico - Loc Sa Osa (Immagine Web)